Quanto costa un ponte dentale?

Preventivi Gratuiti ponte dentale

> Chiedi preventivi ON LINE
> Richiedi gratis e senza impegno
> Confronta 4 preventivi on line

ponte dentale

Se dovete rimediare ad un dente caduto e cio' che vi preoccupa del ponte dentale è il dolore, potete stare tranquilli. Stop agli attacchi di ansia pre – dentista: mettere un ponte è indolore, ancor più dell’impianto dentale! Ma quando è necessario ricorrere a questa soluzione e quanto costa un ponte dentale?


Ponte dentale, quando è necessario?

Si decide di ricorrere al ponte dentale quando si deve rimpiazzare un dente caduto e vi sono condizioni per cui è sconsigliabile ricorrere all’impianto.

Mentre i denti da latte cadono naturalmente per dare spazio alla dentizione naturale, negli adulti i denti possono mancare perché caduti o espiantati, questo indipendentemente dalle cause che possono essere:

- vecchiaia,
- ascesso,
- carie,
- parodontite,
- incidenti e traumi.

In qualsiasi caso è bene colmare la cavità che rimane scoperta, non solo per una questione di estetica dentale, ben più per ripristinare la corretta funzione masticatoria e prevenire eventuali conseguenze come l’avvicinarsi fisiologico dei denti (che porterebbe ad una distorsione dell’intera dentatura).

Solitamente il dentista sceglie se intervenire con un impianto dentale o applicando un ponte: la visita odontoiatrica solitamente fornisce chiarezza sulla scelta di uno dei due rimedi.

Ponte dentale, di cosa si tratta?

Il ponte dentale è un restauro fisso che sostituisce uno o più denti contigui mancanti: esso è costituito da una protesi fissa e due denti a cui si possa appoggiare. I denti adiacenti che fungono da perno e vengono dunque ricoperti dalla sola corona sono definiti “pilastro”, i denti mancanti che sono sostituiti interamente vengono definiti “intermedi”.

Ci sono diversi tipi di ponte dentario:

- fisso: è considerato il più stabile. Le corone vengono cementate sui denti pilastro, (precedentemente limati e ridotti a moncone), aumentando così anche la durata del ponte dentale;

- mobile: è considerato provvisorio. In questo caso le corone vengono incollate sui denti pilastro che vengono lasciati intatti per non esser danneggiati;

- a bandiera: è costituito da due soli elementi di cui uno è la corona di copertura pilastro e l’altro è a sostituzione del dente mancante. Si suggerisce soprattutto per i denti di fine arcata.

- scheletrato: la struttura viene appoggiata ai denti pilastro da un gancio visibile. E’ una procedura oramai in disuso soprattutto per l’impatto estetico.

L’applicazione del ponte dentale non fa male! Qualsiasi tipologia scegliete sentirete al massimo un leggero fastidio.

Le corone possono essere in fibra di vetro, resina e ceramica: queste ultime si prediligono, per garantire un soddisfacente risultato estetico e maggior durata.

I materiali utilizzati oggi per il rivestimento della parte interna sono solitamente metal-free, tra i più impiegati fin ora lo zirconio e l’oro. E’ bene informarsi in fase preventiva sulla scelta dei materiali poiché inciderà in maniera importante sul prezzo del ponte dentale.

Ponte dentale o impianto dentale?

Come già accennato, spesso ci si trova a valutare se intervenire con l’applicazione di un ponte dentale o procedere con un impianto: ci sono diversi parametri che il dentista valuta.

• Se i denti pilastro godono di buona salute e forma e la quantità di osso è sufficiente, si possono eseguire entrambi, sotto consiglio del dentista.

• Se i denti accanto sono troppo fragili da supportare il carico del ponte si sceglierà l’impianto.

• Se i denti pilastro hanno caratteristiche strutturali idonee ma sono cariati entrambe le soluzioni possono essere applicate e sarà innanzitutto necessario curare i pilastri per poi procedere alla limatura e la cementificazione delle corone: in questo caso il ponte dentale ha un costo differente poiché include altre cure.

I dentisti qualificati sapranno darvi il giusto consiglio informandovi sulle procedure e i costi relativi.

Nel caso in cui entrambe le soluzioni possano essere ottimali resta tuttavia a voi la scelta: valutate gli accorgimenti da osservare su come lavarsi i denti, sulle conseguenze per la vostra masticazione e considerate anche le differenze di prezzo, seppur non eccessive dei due interventi.

Ponte dentale, quali sono i costi?

Il costo del ponte dentale comprende:

- corone
- eventuale estrazione
- preparazione denti adiacenti
- protesi provvisoria in resina
- tipologia materiali scelti

Il costo di un ponte a 3 elementi varia in media dai 1100 euro ai 2000 euro ma troverete valori discostanti a seconda della regione dove si trova lo studio dentistico che esegue il lavoro.

E’ bene discutere prima di eventuali difficoltà, nel caso di estrazione ad esempio, e decidere quali saranno i materiali utilizzati: sceglierete il preventivo che fa stare più tranquilli il vostro sorriso e il vostro portafoglio!

 

Come funziona il nostro servizio per confrontare preventivi gratuiti:

Richiedi i preventivi gratuitamente

Cosa offre clinic365.it?
• “chiedi al medico”: clinic365.it offre una guida completa per poter ricercare la soluzione migliore al vostro inestetismo, potrete inserire domande nella sezione apposita e ricevere un consulto online dai nostri professionisti.
• pagine professionali: potrete visualizzare i dettagli dei professionisti iscritti, consultare curriculum, recensioni e visualizzare foto di interventi eseguiti.
• “guida ai costi”: è una utile guida dove ricevere informazioni sugli interventi per i quali potrete richiedere preventivi.

Ricevi subito le offerte

Riceverai velocemente e senza impegno quattro preventivi gratuiti dalle migliori cliniche di tutta Italia o della zona indicata. Ricordati sempre che noi di Clinic365.it siamo attentissimi alla protezione dei tuoi dati, infatti saranno visibili solo ai professionisti interessati a proporti la loro offerta.

Valuta l'affidabilità e confronta i preventivi

Confronta i preventivi ricevuti e valuta la professionalità degli specialisti interessati consultando la scheda professionale, il curriculum dei medici e le illustrazione degli interventi eseguiti.

Fai una scelta consapevole risparmiando tempo e denaro

Scegli consapevolmente a chi affidarti leggendo le recensioni lasciate dagli utenti.

Risparmi tempo perché saranno le cliniche a contattarti.

Risparmi denaro perché le cliniche saranno in concorrenza fra loro.

Leggi le altre domande

Ultime richieste dai clienti

Mia figlia di 18 anni ha un problema con le smagliature, parte bassa dei fianchi verso le natiche, il colore sono bianche. Allego foto.

Salve, ho 40 anni, dopo due parti ho cominciato a soffrire di vene varicose e capillari diffusi agli arti inferiori. Qualche anno fa mi sono sottoposta ad una safenectomia alla gamba sinistra. Credevo di aver risolto ma purtroppo ho dovuto constatare dei peggioramenti soprattutto riguardo ai capillari molto diffusi. Oltre a ciò mi sembra di scorgere una vena più in rilievo dietro al ginocchio de

Buongiorno, la mia richiesta è per 6 faccette dentali incisivi superiori. Grazie.

Buongiorno. Voglio rimuovere dei capillari sul naso. Richiedo maggiori info. Grazie.