Preventivi chirurgia cornea: il miglior prezzo per le nuove tecniche microchirurgiche

La microchirurgia oculare cura le malattie della cornea, dall'abrasione corneale al cheratocono. La tecnologica applicata dai più evoluti centri per chirurgia corneale da al paziente la concreta possibilità di curare la patologia e scegliere la struttura giusta è la decisione più importante. Ottieni preventivi gratuitamente e trova il tuo oculista tra i migliori specialisti del campo.



Richiedi gratis e senza impegno




Ecco come funziona il servizio

1

Descrivi di cosa hai bisogno, una richiesta dettagliata, meglio se corredata di foto, ti farà ricevere preventivi più precisi.

2

Avviseremo le cliniche ed i chirurghi registrati e ti faremo ricevere fino ad un massimo di 4 preventivi.

3

Leggi le recensioni riguardanti le cliniche ed i chirurghi che ti hanno contattato: fare la scelta giusta sarà ancora più semplice!



27/07/2020 - 15:29

Richiesto intervento di cross linking

Tutta Italia

Giovane ventenne con cheratocono bilaterale, cross linking occhio destro necessità di intervento per trapianto di cornea occhio sinistro cheratocono 4 stadio ...cerco migliore centro e migliore professionista, richiedo grossomodo costo intervento compreso di tutto anche eventuale degenza, grazie.

16/07/2020 - 11:03

Richiesta per intervento di cross linking

Sicilia

Buongiorno, sono un ragazzo di 33 anni vorrei avere info per intervento di cross linking per chetatocono.

16/06/2020 - 09:34

Richiesta per intervento di cross linking

Marche

Dovrei effettuare il Cross Linking corneale occhio dx per cheratocono stadio 3. Vorrei maggiori info in merito. Grazie.

09/06/2020 - 10:48

Richiesta per intervento di cross linking corneale

Campania

Buongiorno, ho bisogno di un cross linking senza asportazione di epitelio all'occhio sinistro. Quanto mi può venire a costare grossomodo?

08/06/2020 - 09:11

Richiesta per trapianto di endotelio corneale

Sardegna

Informazioni su l'intervento di endotelio e sul post operatorio. Prezzi e tempi d'attesa.

29/05/2020 - 11:20

Richiesta per intervento di cross linking

Lombardia

Buongiorno, vorrei maggiori informazioni per un intervento di cross lingking per cherotocono, grazie anticipatamente.

28/05/2020 - 12:39

Richiesta per intervento di cross linking

Sicilia

Salve, praticamente ho la patologia del cheratocono in entrambi gli occhi e vorrei sapere qualche ospedale o clinica abilitata all'intervento del cross linking eseguito in modo gratuito con il S.S.N., attento una risposta, grazie."

21/05/2020 - 11:48

Richiesto intervento per trapianto di cornea

Lombardia

Buongiorno, Sono Esmiralda ed ho 26 anni. Nel 2017 ho scoperto di avere il cheratocono ad entrambi gli occhi. A gennaio 2017 ho fatto l'intervento con il laser ad un occhio e 6 mesi dopo all'altro! La malattia si è fermata però purtroppo non ho recuperato bene la vista! Infatti non sono in grado di guidare e faccio molta fatica a vedere sia da vicino che da lontano! Volevo chiedere quanto mi

30/04/2020 - 09:45

Richiesta oculistica con intervento da valutare

Lombardia

Riscontro di cheratocono bilaterale asimmetrico, con ottenimento esenzione. da una prima serie di esami, un occhio risultava al II-III stadio e l’altro al II stadio. Si stanno eseguendo a distanza di 8 mesi circa, gli stessi esami aggiornati..per decidere se effettuare cross linking o se vi è stato un peggioramento tale da dover effettuare un trapianto. La visita oculistica evidenza astigmatism

20/04/2020 - 12:22

Richiesta per intervento di cross linking

Lombardia

Buongiorno, richiedo info per un intervento di cross linking per cheratocono occhio sx


La cornea è la parte più esterna del bulbo oculare è priva di vascolarizzazione sanguigna ed ottiene nutrimento dall’umor acqueo, grazie alla notevole permeabilitá nella sua sezione posteriore.

E’ costituita da vari strati:

  • epitelio, la parte più superficiale,
  • membrana di descemet
  • stroma corneale
  • endotelio

La parte più esterna è composta principalmente da fibre di collagene, è trasparente ed impermeabile ed è il principale responsabile della prima refrazione delle immagini. Le anomalie nella forma della cornea comportano infatti l’insorgere di difetti visivi come l’astigmatismo se non è sferica, ipermetropia e miopia nel caso in cui la curvatura sia più o meno “appiattita”.

Essendo la parte dell’occhio più esposta, la cornea è soggetta a traumi come la più comune abrasione corneale. La cicatrizzazione che ne consegue nei casi gravi, può portare alla opacizzazione dell’epitelio, patologia che prende il nome di leucoma.

La patologia più diffusa, che colpisce soprattuto in giovane etá, è il cheratocono ossia l’indebolimento della struttura e la conseguente deformazione della superficie corneale.

La chirurgia della cornea prevede due principali tecniche per la cura del cheratocono:

  • cross linking corneale, standard o con iontoforesi
  • trapianto di cornea

Una volta effettuati tutti gli esami necessari per valutare l’idoneitá al trattamento, ci si può sottoporre al cross linking corneale, detto anche fotodinamica corneale, una tecnica chirurgica che mira ad irrobustire e saldare le fibre dicollagene epiteliali.

L’oculista interviene irrorando la superficie con della vitamina b2, la riboflavina, che attivata dalla luce diretta di raggi ultravioletti, ricompone e salda le fibre nel tessuto, interrompendo la degenerazione in atto.

A seconda che venga preventivamente sollevato l’epitelio o meno la tecnica prendeil nome di epi-on o epi-off e i tempi di esecuzione nella tecnica senza la rimozione dello strato superficiale sono più lunghi in quanto la riboflavina necessita di più tempo per essere assorbita, prima del trattamento UV.

L’introduzione della iontoforesi nel cross linking permette di ridurre notevolmente la durata della tecnica epi-on: mediante collegamento ad una corrente a basso voltaggio, il farmaco entra in circolo molto più rapidamente.

Nei casi di distrofia corneale grave talvolta si rende necessario il trapianto. La cheratoplastica avviene sostituendo la cornea malata con una cornea sana da donatore (o artificiale, in rarissimi casi).

La tecnica chirurgia è diversa a seconda della metodologia di espianto della cornea donatrice e viene definita:

  • cheratoplastica lamellare, se ad essere trapiantata è solo una porzione di cornea
  • cheratoplastica perforante, se viene sostituita la totalitá della superficie.

Il trapianto è un’operazione molto delicata e le banche degli occhi danno supporto immediato ai centri dove si richiedano interventi anche urgenti.

Il sistema sanitario nazionale copre in parte queste tipologie di intervento, sebbene chiunque possa scegliere di rivolgersi a strutture private e cercare comunque un risparmio alternativo.

Il costo del cross linking e del trapianto di cornea tengono in considerazione tutta una serie di esami pre operatori e le visite di controllo successive, che potrebbero essere contemplate nel preventivo o essere conteggiate in un secondo momento.

La valutazione delle proposte dei centri per chirurgia cornea è importante sia nel caso di intervento in convenzione sia per chi sceglie di eseguirlo privatamente poichè parte degli oneri ricadono comunque sul paziente.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita' illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Accetto